La Dioscorea Batatas rigenera i tessuti spenti

//La Dioscorea Batatas rigenera i tessuti spenti

L’ESTRATTO DELLA “RADICE DI LUCE” ATTIVA IL MICROCIRCOLO E STIMOLA IL TROFISMO CUTANEO
Nella cronobiologia cinese i 49 anni sono un momento delicato: infatti i cicli di invecchiamento della donna sono computati per sette e il quarantanovesimo anno è un’età in cui comincia a diminuire la vitalità, in concomitanza con le avvisaglie della menopausa. Se poi arrivi da un periodo stressante, è chiaro che la pelle – il “luogo” in cui si esprimono gli stati di malessere di una persona e si accumulano le tossine – possa perdere colorito e vigore. Ma ci sono i rimedi.

IL CONSIGLIO DEL MEDICO
L’estratto della radice di Dioscorea Batatas stimola la componente cutanea, grazie a un apporto di ormoni femminili, che verso i 50 anni cominciano graduatamente a diminuire. Alla sera, applica sul viso un olio a base di Dioscorea Batatas e al mattino utilizza invece una crema , sempre a base di estratto della radice. La pelle tornerà subito più compatta, elastica e luminosa.

Alla Dioscorea si può abbinare l’astragalo, che ha una funzione di stimolazione della fase nutritiva e circolatoria della pelle. L’astragalo si usa in estratto secco sotto forma di compresse; se ne prendono 2 al dì, una al mattino e una dopo pranzo, per 20 giorni al mese, ripetendo il ciclo.

Prof. Emilio Minelli
Esperto di Medicina Integrata Centrata sulla Persona
Salute Naturale – Marzo 2017 – numero 215

radice_riza_marzo

2017-08-01T15:01:56+00:00 15 marzo 2017|Notizie Bellezza Bio|